Novità dal mondo degli agricoltori
 
Venerdì 2 Marzo 2012

Fotovoltaico: modificato lŽart. 65 del decreto liberalizzazioni. Confermati gli incentivi per impianti in aree agricole
Clicca sulla immagine per aprire la foto
Alla fine sul famigerato art. 65 del decreto liberalizzazioni il governo ha fatto un passo indietro. LŽarticolo che di fatto bloccava gli incentivi al fotovoltaico su suolo agricolo è stato infatti rivisto e i suoi effetti retroattivi cancellati.

Un mesetto fa gli operatori del settori avevano preso un bello spavento, visto che lŽart. 65, nella versione di allora, conteneva effetti davvero penalizzanti per tutti coloro che avevano investito in impianti fotovoltaici posti su terreni agricoli, nella speranza di beneficiare del Quarto Conto Energia. Non solo. Il decreto legislativo del 3 marzo 2011 concedeva loro un anno perché quegli impianti entrassero in esercizio, a patto che lŽiter autorizzativo fosse già stato avviato. Il limite del decreto Romani era quello di 1 MWp, a cui si aggiungeva quello del 10% di utilizzo del suolo agricolo in questione.

Poi è arrivato appunto lŽart. 65, che in pratica cancellava tutto questo e imponeva uno stop agli incentivi per tutti gli impianti non entrati in esercizio entro il 24 gennaio scorso. Inoltre, lo stesso articolo equiparava le serre fotovoltaiche agli edifici tradizionali, in un comma che è stato completamente eliminato
     

torna all'archivio Eventi
© 2019 A.Me.A. Associazione Meridionale Agricoltori - Cod. Fisc. 90076490722 - Tutti i diritti sono riservati. | Privacy Policy
Sesamo Software S.p.A.