Documenti e Cricolari
 
Martedì 5 Ottobre 2010
CHIARIMENTI PER TASSAZIONE SU BASE CATASTALE
Clicca sulla immagine per aprire la foto
Società agricole: i chiarimenti dell´Agenzia sull´opzione per la tassazione su base catastale

Importanti chiarimenti per le società agricole che vogliono optare per la tassazione su base catastale prevista dalla Finanziaria 2007 sono contenuti nella circolare n. 50 dell´Agenzia delle Entrate.
In particolare, la circolare spiega che la «forma»(ragione sociale e statuto) è condizione necessaria, ma non sufficiente per accedere al regime forfetario: sono escluse dalla tassazione catastale, per esempio, le imprese che svolgono attività industriale e di trasporto. Le società agricole che esercitano l´opzione per la tassazione del reddito catastale devono svolgere le attività agricole in modo esclusivo. L´esclusività non si concretizza soltanto nel possesso dei requisiti formali, ma nell´effettivo svolgimento di attività di coltivazione del fondo, selvicoltura, allevamento di animali e attività connesse.
L´Agenzia chiarisce, inoltre, che le società agricole che intendono optare per la tassazione catastale devono possedere i requisiti sin dall´inizio del periodo d´imposta e che sono soggette come tutte le altre alla disciplina delle società di comodo.

per saperne di più

torna all'archivio Documenti
© 2019 A.Me.A. Associazione Meridionale Agricoltori - Cod. Fisc. 90076490722 - Tutti i diritti sono riservati. | Privacy Policy
Sesamo Software S.p.A.